Peccato che sia una canaglia
1954
Paese
Italia
Generi
Commedia, Sentimentale
Durata
95 min.
Formato
Bianco e Nero
Regista
Alessandro Blasetti
Attori
Vittorio De Sica
Sophia Loren
Marcello Mastroianni
Giorgio Sanna
Michael Simone
Margherita Bagni
Giulio Calì
L'onesto tassista Paolo (Marcello Matroianni) un giorno entra in contatto con Lina (Sophia Loren), bellissima ragazza dedita a piccoli furti figlia del ladro Vittorio (Vittorio De Sica). Paolo proverà a redimerla ma i due ne passeranno delle belle. Tratto dal racconto Il fantastico di Alberto Moravia, il film è ricordato dai più come il titolo che lanciò in maniera definitiva le carriere di Marcello Mastroianni e Sophia Loren. Alessandro Blasetti confeziona sapientemente una commedia spassosa e dal ritmo decisamente elevato, in cui gli attori interagiscono con garbo ed efficacia grazie alla bella sceneggiatura di Suso Cecchi D'Amico, Alessandro Continenza ed Ennio Flaiano. Un'opera spensierata di puro intrattenimento che strizza l'occhio al grande pubblico (il lieto fine è scontato e non poteva di certo mancare), con il pregio di rimanere sincera e genuina.
Maximal Interjector
Browser non supportato.