Cari fottutissimi amici
1994
Paese
Italia
Generi
Commedia, Guerra
Durata
110 min.
Formato
Colore
Regista
Mario Monicelli
Attori
Paolo Villaggio
Massimo Ceccherini
Vittorio Rap
Marco Graziani
Paolo Hendel
Giuseppe Oppedisano
Nella Firenze del 1944, appena liberata dagli alleati, un gruppo di scalcinati pugili da fiera è condotto alle varie sagre paesane dall'ex boxeur con la maglia a righe Ginepro Parodi (Paolo Villaggio). Destreggiarsi nel caos post bellico sarà sempre più difficile. Monicelli rifà se stesso. A 28 anni da L'armata Brancaleone (1966) lo schema si ripete senza fantasia: uno sparuto gruppo di disgraziati affronta ogni tipo di sventura in cerca di un futuro migliore, e dal medioevo più becero si passa alla Seconda guerra mondiale (momento storico che Monicelli aveva sempre evitato di inscenare, in quanto l'aveva sempre ritenuto troppo fresco nella memoria). Passati quasi 50 anni, l'antifona è però sempre la stessa, ma il cast e i dialoghi non sono all'altezza dei film precedenti. Il solo che si distingue è Paolo Villaggio, invecchiato, ma con i soliti perfetti tempi comici. Il film è stato presentato alla Berlinale del 1994, dove ha ricevuto una menzione speciale.
Maximal Interjector
Browser non supportato.