Profumo di donna
1974
Rai Play
Paese
Italia
Generi
Drammatico, Commedia
Durata
102 min.
Formato
Colore
Regista
Dino Risi
Attori
Vittorio Gassman
Alessandro Momo
Agostina Belli
Moira Orfei
Torindo Bernardi
Fausto Consolo (Vittorio Gassman) è un vecchio Capitano non vedente, che si fa accompagnare dalla giovane recluta Giovanni Bertazzi (Alessandro Momo) a Napoli dall'amico Vincenzo (Torindo Bernardi). Per Giovanni sarà tutt'altro che semplice sopportare, per diversi chilometri, il bizzoso, prepotente e iracondo compagno di viaggio.

Tratto dal romanzo Il buio e il miele di Giovanni Arpino, Profumo di donna è un solido e stratificato racconto che deve gran parte della propria luce all'incredibile prova di Vittorio Gassman, che al Festival di Cannes 1975 ha vinto il premio per la miglior interpretazione maschile. Impossibile non restare abbagliati dal suo Fausto Consolo, personaggio contenitore unico nel suo genere, in grado di alternare stati iracondi e irrazionali a momenti di estrema dignità e fermezza. Un uomo che, suo malgrado, guiderà nella crescita il giovane e inesperto accompagnatore, dando vita a un percorso di formazione che toccherà diverse città italiane, tutte caratterizzate al massimo dalla fotografia Claudio Cirillo, luoghi in cui affrontare prove e situazioni diverse. Fino ad arrivare a Napoli, città in cui la vista è superflua, dove il tatto e l'olfatto vengono esaltati da stimoli carnali unici. Risi, dopo una prima parte retorica e altalenante, sfoggia nel capoluogo partenopeo tutta la sua abilità nel fotografare la complessità dei rapporti umani, indefinibili e sfuggevoli come i vestiti trasparenti di una innocente spasimante. La pellicola ha ricevuto due nomination agli Oscar 1976, una per il miglior film straniero e una per la migliore sceneggiatura non originale. Nel 1992 Martin Brest ne ha realizzato un remake Scent of a Woman – Profumo di donna, con protagonisti Al Pacino e Chris O'Donnell.
Maximal Interjector
Browser non supportato.